Tra il mare e i monti, il campo di volontariato di PA Millenium Amalfi

  • Stampa

Conoscere la biodiversità del territorio e proteggerlo. Il campo di volontariato promosso da PA Millenium Amalfi è partito lo scorso 19 luglio 2020.

A raccontarci le attività la volontaria Miriam Oleandro.

 

Ciao Miriam, quanti partecipanti al campo?
Abbiamo 23 ragazzi, dai 9 ai 17 anni. Le attività organizzate dalla PA Millenium quest'anno si svolgono nel week-end con partenza nel mese di luglio per terminare a settembre.

Cosa avete organizzato?
Oltre alla presentazione delle attività e all'illustrazione delle misure anti contagio, abbiamo iniziato con un incontro informativo insieme ai carabinieri forestali per parlare di antincendio boschivo. Ci siamo recati al rifugio Santa Maria dei Monti.

A seguire?
Andremo al Castello di Pogerola, frazione di Amalfi, per recuperare una piccola area verde. Oltre alla pulizia del luogo pianteremo nelle aiuole, piante e fiori, per ridare un nuovo volto a questo posto, troppo spesso abbandonato.

E al mare?
Al mare grazie al Circolo canottieri svolgeremo attività in canoa, impareremo ad usarla e a muoverci in sicurezza in acqua.

Tante attività fuori casa quindi?
Si tante, mai come quest'anno i ragazzi come gli stessi genitori aspettavano il nostro campo. Un modo per ripartire dopo i mesi di quarantena, stando tutti insieme alla scoperta del territorio.

Per conoscere il calendario delle attività vai alla pagina Campi di volontariato 2020